50 anniversario Anffas

I always recommended BlueHost Reviews for my clients. How to find the best web hosting service for business websites.

I nostri primi …………. 50 anni!!!

Stampa

  foto Graziella

Graziella Goi
Presidente ANFFAS Onlus Mantova

1964-2014, due date, cinquant’anni di storia e di vita di ANFFAS Onlus Mantova.
Ricorrerà, infatti,  con l’approssimarsi del nuovo anno, questo  prestigioso traguardo che tante persone hanno contribuito a costruire con impegno, dedizione e tenacia nella consapevolezza di dare risposte concrete ai bisogni delle famiglie di persone con disabilità.
Nei primi anni sessanta due genitori, Enzo Renotti e Ludovico Verzini, consci della disabilità dei loro figli, a conoscenza dell’Associazione ANFFAS da poco costituitasi a Roma, non esitarono a prendere contatti con  la stessa condividendone gli scopi e gli obiettivi.
In quegli anni lontani riuscirono a riunire attorno a sé tante famiglie che, vivendo la loro stessa condizione, desideravano trovare soluzioni per dare una  possibilità  di vita migliore ai loro figli più fragili.
Grazie agli imput  di ANFFAS Nazionale, nella sede iniziale di Piazza Polveriera, nel 1964, in un edificio messo a disposizione  da alcuni benefattori, venne realizzata la prima scuola-laboratorio per adolescenti e adulti.

Foto 1 pag. 2

Contemporaneamente a questo piccolo servizio diurno, ci si impegnò presso le Istituzioni per il  riconoscimento del diritto ad avere servizi   a favore delle persone con disabilità: per loro, perché potessero avere risposte adeguate ai loro bisogni “socio-educativi”, e per le loro famiglie per dare il giusto sollievo alla quotidianità.

Così è iniziata questa “bella storia”  che negli anni ha visto succedersi quali Presidenti: il geom. Enzo Renotti, Ludovico Verzini, Alvise Frassoni  e Attilio Bertoletti, per continuare con la preziosa trentennale presidenza del Comm. Remo Bianchi, seguita dalla breve gestione di Davide Buzzago, mentre a me questo importante ruolo è stato affidato negli ultimi cinque anni.
La grande famiglia di ANFFAS, crescendo, ha  contribuito a formare tante altre realtà sul territorio mantovano. Realtà che con orgoglio abbiamo visto svilupparsi e dare risposte appropriate a moltissime persone con disabilità.
Con il trascorrere del tempo,  grazie al lavoro costante di  tanti nostri Soci, Collaboratori e Volontari, i servizi diurni si  sono sempre più concretizzati . La presa di coscienza del problema da parte della  Pubblica Amministrazione ha  man mano regolarizzato e perfezionato l’offerta di tali servizi, che tutt’ora sono il sostegno fondamentale per  tante e tante persone con disabilità.
Sempre il trascorre del tempo ha creato però altre esigenze e così fin dagli anni ’90 ANFFAS – Sezione di Mantova – ha intrapreso le prime esperienze di residenzialità per  dare risposta a questo bisogno, tanto sentito dai genitori quando vedono avanzare la loro età e l’età dei loro figli.
L’attivazione di Comunità residenziali ha  contribuito a rassicurarli perché si è cercato di predisporre modelli di vita il più possibile  aderenti alla famiglia di provenienza.
Anche le strutture che ospitano i nostri Servizi, che si sono  sviluppati, oltre che nel Capoluogo, nei Comuni di Guidizzolo, Goito e Ostiglia, hanno subito nel tempo trasferimenti, migliorie, ristrutturazioni e costruzioni a nuovo, portando ad oggi ad avere locali accoglienti ed idonei per offrire una ottima qualità di vita secondo le necessità delle persone che le frequentano.
Altrettanta attenzione è stata posta alla formazione del personale sia educativo che di assistenza, che, al di là della obbligatorietà legislativa, esigiamo sia debitamente e costantemente aggiornato.
Nel 2002 è avvenuta, per scelta a livello  nazionale, la messa in autonomia di ogni Sezione, costituendo così ANFFAS Onlus Mantova, nel rispetto di una più organica razionalizzazione della gestione, pur riconfermandosi nel marchio di ANFFAS Nazionale.
Sempre attenta nella realizzazione dei Servizi, che la pongono fra i più prestigiosi enti gestori della  provincia, la nostra Associazione si è fortemente impegnata attraverso Convegni e Progetti nel promuovere l’inclusione sociale, contrastare le discriminazioni e soprattutto portare all’attenzione delle Istituzioni e del pubblico l’esigibilità dei diritti delle persone con disabilità.
Nel 2010 grazie alla collaborazione con l’Ospedale C. Poma è stato inaugurato il “Percorso Delfino”, servizio promosso da ANFFAS Mantova quale percorso diagnostico-terapeutico facilitato e protetto dedicato alle persone con disabilità grave di tutta la Provincia.
Nei prossimi mesi verranno organizzate diverse manifestazioni per dare risalto a questo significativo  traguardo dei cinquant’anni di attività.
Nonostante il momento di grande crisi economica che stiamo attraversando, sarà senz’altro nostra cura ribadire che la qualità di vita delle persone con disabilità non debba essere intaccata, ma sostenuta con ogni sforzo, consci che ancora molto resta da fare per dare a ciascuno un “Progetto di vita” compiuto in sintonia con quanto previsto dalla nuova visione di ANFFAS ancorata alla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.
Lascio alla lettura delle pagine seguenti quanto sia ampio il ventaglio delle attività in atto e che tecnici e collaboratori, meglio di me, hanno esposto e con grande attenzione e sensibilità quotidianamente eseguono.
A tutti, il più sentito grazie per essere riusciti pur attraverso gli anni e le molteplici difficoltà a dare vita e continuare a credere che la forza della nostra Associazione sarà sempre un sostegno efficace e concreto per i nostri figli e fratelli più fragili.

Free Professional Joomla Templates designed by Hosting