50 anniversario Anffas

I always recommended BlueHost Reviews for my clients. How to find the best web hosting service for business websites.

SAI? Sportello Accoglienza e Informazione

Stampa

per informazioni 

  • tel. 0376 360515 (segreteria Anffas Onlus Mantova)
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sai1 p

Visualizza la relazione in formato PDF

Gli obiettivi dell'intervento

Lo sportello ha l'obiettivo di aprire al territorio un Punto di ascolto di prima accoglienza su quesiti, informazioni, richieste sulle problematiche inerenti alla disabilità.

E' un'opportunità per le persone disabili associate ad Anffas, ma anche per coloro che non hanno riferimenti istituzionali precisi, di avere un interlocutore valido nell'accoglienza dei molteplici problemi, con la possibilità di attivare interventi di aiuto alla fragilità.

Che cosa puoi trovare

  • inclusione scolastica
  • accessibilità
  • invalidità civile e stato di handicap
  • tutela giuridica e in particolare l'Amministratore di sostegno
  • sostegno psicologico (5 incontri di orientamento e valutazione del problema)
  • il 'Dopo di Noi'

Come richiedere l'intervento

Telefonicamente o tramite e-mail, si chiede un appuntamento, specificando il tipo di richiesta alla segreteria dell'Associazione. Lo sportello è aperto nella mattina del venerdì dalle 10.00 alle ore 12.00.

 

POTENZIATO IL SERVIZIO DI SOSTEGNO ALLE PERSONE CON DISABILITA’ E ALLE LORO FAMIGLIE

Dott.ssa Ivana Orsini
Volontaria Sportello S.A.I.?

Anffas Onlus Mantova da diversi anni ha istituito lo Sportello denominato “S.A.I.?” (Servizio Accoglienza e Informazione) che offre servizi di documentazione, informazione e segretariato sociale. Il servizio è rivolto a persone adulte e in età scolare, con  disabilità fisica, intellettiva, relazionale e alle loro famiglie. Lo Sportello è attivo non solo per chi frequenta i Servizi dedicati, ma anche per la  popolazione con disabilità, sul territorio nell’intera provincia, che non abbia riferimenti istituzionali precisi.
Queste finalità del “SAI?”. Non la sciare sole le famiglie che devono affrontare, in ogni fase evolutiva, le molteplici problematiche legate alla  disabilità. Contribuire, con un servizio dedicato, ad attivare soluzioni per migliorare la qualità di vita.
Diversificare la risposta  a bisogni  complessi e articolari. Rendere partecipe l’utenza nel promuovere i propri diritti. Dare rilevanza alla  specificità dell’intervento nella rete istituzionale dei servizi dedicati alla  persona.  Implementare  informazione e formazione sui valori della  diversità. Gli obiettivi sono conseguenti. Accogliere il bisogno nel segno dell’ascolto empatico e del sostegno. Dare  informazione e consulenza, al singolo utente e a operatori dell’area  educativa e riabilitativa, agendo sulla  conoscenza e consapevolezza dei diritti  esigibili e sulle normative vigenti, in materia di tutela giuridica attraverso  la nomina dell’Amministratore di Sostegno, inclusione scolastica, invalidità civile e stato di handicap, accessibilità a trasporti e luoghi pubblici. Dare sostegno psicologico per potenziare le risorse del singolo e della famiglia nell’attivare soluzioni interne o esterne al nucleo familiare.
Accelerare la soluzione dei problemi e guidare l’utente nel raggiungere  l’obiettivo. Accompagnare il disabile e la famiglia al “dopo di noi” già a partire  dal “durante noi”. Attivare una rete di collegamenti fra Associazioni, CSVM, Istituti Scolastici, Corsi di formazione per operatori nell’area educativa e assistenziale, ASL, Azienda Ospedaliera, Consultori accreditati, Provincia, Uffici di Piano. Mettere in rete il “SAI?” ANFFAS con la banca dati dello “Sportello Disabilità” della Regione Lombardia. Infine, collegare il “SAI?” locale con gli altri sportelli analoghi a livello nazionale.
Il S.A.I.? rappresenta quindi il potenziamento, coordinato in un unico servizio, dell’impegno sempre svolto da ANFFAS in fatto di accoglienza e informazione.
Strutturando più efficacemente lo Sportello, attraverso maggiori e più qualificate risorse umane, oggi si possono dare ulteriori aiuti alle famiglie grazie alle professionalità a disposizione.
L’intervento del S.A.I.? si svolge all’interno della sede di ANFFAS ONLUS MANTOVA in Via Ilaria Alpi, 12 – Mantova ed è aperto al pubblico ogni venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 o previo appuntamento telefonico allo 0376/360515 o tramite e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
Il nostro Servizio è rivolto a tutti ed è gratuito!

Free Professional Joomla Templates designed by Hosting